facebook pixel

Segreteria 02 8715 7007

Aiutiamo gli Operations Managers a Concepire e Realizzare Visioni Industriali Fondate sulla Cultura Lean Manufacturing

SCOPRITE COME SELEZIONARE SCIENTIFICAMENTE IL “CANDIDATO PERFETTO” AL RUOLO DI LEAN MANAGER

La maggior parte dei progetti d’implementazione del Lean Manufacturing fallisce per 2 semplici ragioni, una di queste è che, il Lean Manager designato non ha tutte le caratteristiche mentali di base e le competenze necessarie per gestire un progetto di tale portata.

Senza il supporto del Perfetto Lean Manager rischiate di buttare via enormi quantità di soldi e tempo prezioso, in programmi di consulenza e trasformazioni aziendali che si sgretoleranno come castelli di sabbia non appena i consulenti avranno girato l’angolo.

Spesso la figura che si trova nel posto designato ha un profilo non adatto e per esempio può essere che:

  • È troppo di estrazione tecnica e non vede gli aspetti comunicativi.
  • Si perde nei dettagli e non riesce a vedere l’ampiezza del progetto.
  • È di esperienza ma allo stesso tempo l’esperienza non gli fa vedere le possibilità di miglioramento.
  • È troppo comunicativo e non è capace di scendere nei dettagli tecnici.
  • Non sa lavorare in gruppo
  • Non sa motivare un gruppo di lavoro.
  • Non sa organizzare la comunicazione.

Questi sono solo alcuni esempi delle lacune che un candidato al ruolo di Lean Manager può avere ma ogni azienda nel suo settore specifico può avere anche altri criteri di selezione a cui attenersi e di conseguenza fare attenzione ad altri ulteriori aspetti.

Il Profilo del Perfetto Lean Manager

Il profilo standard del Perfetto Lean Manager non esiste, in quanto ogni azienda ha le sue peculiarità ed esigenze, ma alcune caratteristiche attitudinali di base sono richieste dal processo d’implementazione della metodologia Lean.

Dunque, il profilo del perfetto lean manager è quello che si costruisce considerando i bisogni del progetto Lean che si vuole implementare e i bisogni specifici dell’azienda.

Come Selezionare il Perfetto Lean Manager?

Per centrare in pieno questo obiettivo Kaizen Coach si avvale di 2 elementi fondamentali:

  1. L’esperienza più che decennale nell’implementazione di programmi Lean.
  2. Il metodo di profiling “Identity Compass”.

L’esperienza Kaizen Coach ®

Lavorando con diverse aziende nei settori più diversi e nelle funzioni della produzione e dell’amministrazione, abbiamo sviluppato una chiara carta a proposito delle caratteristiche mentali e delle competenze che un Lean Manager deve possedere.

La metodologia Identity Compass ®

É una metodologia attraverso la quale possiamo individuare gli schemi e le abitudini di pensiero che una persona ha sviluppato durante la sua vita professionale.

Ciascuno di noi ha delle abitudini e degli schemi di pensiero più o meno funzionali al posto di lavoro che noi occupiamo in azienda.

Possiamo dire che in azienda dovremmo mettere “la buona” persona al suo giusto posto di lavoro.

Quello che Identity Compass non è:

  • Un sistema per incasellare i collaboratori in profili simili ai segni zodiacali.
  • Una metodologia che non prevede che la persona possa migliorare nei suoi tratti caratteriali.

KAIZEN COACH VI OFFRE LA POSSIBILITÀ DI REALIZZARE UNO STUDIO GRATUITO
DEL PROFILO DI UNO DEI VOSTRI CANDIDATI AL RUOLO DI LEAN MANAGERR

I benefici di questo studio gratuito:

  • Scoprire il metodo scientifico per scovare il buon candidato.
  • Definire in modo professionale il profilo ideale del vostro Lean Manager.
  • Capire se il candidato in oggetto dello studio è veramente adatto al ruolo.
  • Identificare i punti deboli del candidato e allo stesso tempo costruire una prima traccia di un piano di sviluppo personale.
  • Scoprire perché la metodologia Identity Compass è utilizzata in 40 paesi ed è disponibile in 19 lingue

QUESTA OFFERTA É RISERVATA ALLE SOLE ALLE AZIENDE

PER BENEFICIARNE, ABBIAMO BISOGNO DI REALIZZARE UN COLLOQUIO
TELEFONICO DI 30 MINUTI CON UNO DEI VOSTRI RESPONSABILI

NEL COLLOQUIO CERCHEREMO DI:

  1. Spiegare il sistema per scovare il « Perfetto Lean Manager ».
  2. Conoscere il settore nel quale la vostra azienda opera.
  3. Capire i vostri bisogni in relazione alle caratteristiche del vostro Lean Manager.
  4. Avere qualche informazione sul vostro progetto Lean Manufacturing

 

A compimento del colloquio, vi spiegheremo e cominceremo il percorso di valutazione del vostro candidato.

Al fine di riservare il vostro appuntamento contattateci per e-mail all’indirizzo sottostante :

info@kaizen-coach.com

 

 

 

 

 

 

Consulenti Lean, Kaizen Coach, Lean Coach, Lean Manufacturing, Consulenti produzione-Italy-Italia-Mario Mason

Mario Mason è un
Kaizen Coach di livello internazionale con + di 10 anni di esperienza nell'aiutare i manager ad ottenere miglioramenti in doppia cifra nella riduzione dei costi della Supply Chain.


La sua attività di esperto di Coaching della Lean Production si svolge presso il Gemba di aziende operanti nei più svariati settori merceologici.


Alcune metodologie nelle quali è esperto: Six Sigma, Just In Time, TPM, 5S, SMED, Miglioramento OEE, Introduzione Kanban, Value Stream Mapping, Hoshin Kanri, organizzazione Supply Chain, World Class Manufacturing, standard di Controllo Qualità, Manutenzione Autonoma, Manutenzione Programmata.


Mario Mason è un Coach certificato della scuola internazionale di Meta-Coaching.

Altre certificazioni:

•Trainer PNL
•Trainer Neurosemantica
•Leadership Trainer

Qui’ sotto alcune aziende con le quali ha collaborato

saint-louis

roquette

valsir

henkel

aprilia

electrolux

dainese

logo raffmetal

FONDITAL

kraft2012

delonghi-logo

climaveneta

0
Condivisioni