facebook pixel

Segreteria 02 8715 7007

Aiutiamo gli Operations Managers a Concepire e Realizzare Visioni Industriali Fondate sulla Cultura Lean Manufacturing

Mercoledì, 06 Maggio 2015

Lean Production, Come Motivare le Persone di un Team?

Scritto da 

La Lean Production è fondata sul lavoro in team; questo fa si che la competenza di base per avviare e portare al successo l’implementazione della cultura Lean è, (ancor prima di tutte le sue metodologie), la gestione di un gruppo di lavoro. Se non si sa gestire e motivare un gruppo di lavoro, non si riuscirà mai a implementare la Lean.

Le metodologie del coaching e della pnl, hanno al loro interno tutto quello che serve per acquisire questa competenza fondamentale.

Qui’ di seguito avete 11 punti importanti in merito alle psicologia delle persone che dovete conoscere e a cui dovete fare attenzione quando dovete guidare le persone di un gruppo di lavoro.

  1. Le Persone vivono la loro personale e soggettiva esperienza.
    Ogni persona in anni e anni di vita, ha sviluppato un insieme di abitudini, convinzioni, modi di fare e di dire. Come voi, le persone, hanno sviluppato il loro modo particolare di vedere il mondo.
    Consiglio: non aspettatevi che le persone operino secondo i vostri valori, idee e concetti.
  2. Le Persone provano, hanno bisogno e vogliono emoziomani ingranaggini.
    Anche sul lavoro le persone provano continuamente e cercano emozioni del tipo: sicurezza, riconoscimento, affetto, avventura, bisogno di realizzarsi, potere, servizio etc.
    Consiglio: per gestire correttamente un gruppo di lavoro dovete individuare continuamente le emozioni dei partecipanti, accettarle e soddisfarle il più possibile.
  3. Le persone vogliono essere apprezzate e rispettate.
    Ogni persona che incontrate ha una sua propria dignità. Quando le persone non si sentono apprezzate e rispettate si arrabbiano, si irritano, e diventano passive, non cooperanti e vendicative.
    Consiglio: riconoscete ogni volta che potete il minimo buon lavoro che fanno e solo dopo averlo fatto dite con tatto quello che va corretto. Non fate fare brutta figura in pubblico a una persona.
  4. Le persone vogliono avere una "buona comunicazione" con chi li guida.
    Creare una relazione significa mandare e ricevere segnali di comunicazione. Il senso profondo della parola “comunicazione” è: “mettere in comune”.
    Consiglio: mantenere le persone informate di quello che sta succedendo fa si che si crei una relazione, se dovete decidere qualcosa spiegate il perché della decisione, tutto questo fa si che si allevino le potenziali paure di partecipare al lavoro del team.
  5. Le persone vogliono e hanno bisogno di essere ascoltate.
    Le persone vogliono che i leader e i manager li ascoltino. Per questo bisogna sviluppare le capacità di ascolto.
    Consiglio: cercate di far dire alle persone la loro opinione in merito alle cose, chiedetegli cosa credono, come si sentono e cosa vogliono.
  6. Le persone vogliono far parte di quanto succede.
    Le persone generalmente vogliono sentire che contribuiscono a qualcosa e che hanno diritto di dire qualcosa a proposito…Se non sentono questo, allora possono ribellarsi e contribuire alla disfatta del team.
    Consiglio: dategli il potere di dire la loro e decidere cosa vogliono fare. (in questo caso se si seguono i principi della lean production, non c’è rischio che le persone sbaglino).
  7. Le persone hanno bisogno di essere guidate e dirette.
    Le persone hanno bisogno di obiettivi specifici e sapere cosa conta per raggiungere il successo. Tutti noi abbiamo bisogno di feedback per sapere se stiamo facendo bene.
    Consiglio: bisogna dare obiettivi specifici fin dall’inizio dell’attività del team, comunicate fino a quando siete sicuri che tutti conoscono le regole del gioco. Esplorate insieme ai partecipanti le implicazioni degli obiettivi e prefigurate anche l’eventualità di fallire.
  8. Le persone vogliono vedere progressi.uomo grafici
    Quando le persone hanno la sensazione di avanzare verso gli obiettivi, allora continuano a partecipare e a cercare di migliorare le cose per raggiungere la meta.
    Quando vediamo successi continuiamo a muoverci con energia verso l’obiettivo.
    Consiglio: fate attenzione a “correggere” e fare coaching alle persone perfezioniste e a quelle che hanno tendenza a svalutare qualsiasi successo.
  9. Le persone hanno bisogno di imparare.
    Le persone imparano meglio quando sperimentano le situazioni, invece di vederle raccontate in PowerPoint. Per avere successo la sola informazione non è sufficiente. Già adesso le persone sono a conoscenza di molte più cose di quelle che mettono realmente in pratica.
    Consiglio: Più possiamo far fare esperienze pratiche al team e più sentiranno che stanno imparando.
  10. Le persone hanno bisogno di essere libere di sbagliare.
    Le vostre persone si sentono in sicurezza nel prendere un rischio? Con voi, si sentono al sicuro o totalmente insicurei?
    Consiglio: create un ambiente dove le persone si sentano al sicuro con voi e dove si sentono in sicurezza di prendere rischi. Apprendete l’arte della delega.
  11. Le persone hanno bisogno di essere motivate.
    Le persone attingono alla loro energia attraverso emozioni come la gioia, la felicità e la motivazione.
    Consiglio: cercate di capire cosa accende le persone e cercate di motivarle attraverso queste leve.

 

Mario Mason
Kaizen Coach

Oggi potete imparare a gestire un gruppo di lavoro Lean Production partecipando al programma Performance +30. Per più informazioni seguite il link:
http://bit.ly/1Rb7L0s

iEngrenages

Non perdete il prossimo articolo !
Iscrivetevi al blog di Kaizen Coach.

Ogni settimana articoli su
Lean Manufacturing e Kaizen

Potrete sempre disinscrivervi con un solo click

logo
{dichiaro-di-aver-preso-visione-e-di-dare-il-consenso-al-trattamento-dei-dati-personali-1}
mario mason

CHIEDETE  a:
MARIO MASON

Avete una domanda ?

  • Lean Production
  • Motivazione
  • Coaching

Vi risponderò in 48 Ore

 
{dichiaro-di-aver-preso-visione-e-di-dare-il-consenso-al-trattamento-dei-dati-personali-2}
© Copyright - All rights reserved
Letto 3125 volte Ultima modifica il Venerdì, 22 Settembre 2017 16:07
Mario Mason

Mario Mason é un Consulente in Lean Manufacturing (Lean Coach, Kaizen Coach) di livello internazionale con + di 10 anni d'esperienza nel portare i propri clienti a raggiungere solidi miglioramenti di produttività in doppia cifra.

0
Condivisioni